Intervista “Le parole della politica”

La trasmissione La lingua Batte di RaiRadio3, incentrata sulle dinamiche e i cambiamenti che investono la lingua italiana, lo scorso 26 febbraio 2017 ha dedicato una puntata alle “parole della politica”: in apertura, intervistati da Giuseppe Antonelli, ne hanno parlato Raffaella Petrilli (Università della Tuscia) e Michele Cortelazzo (Università di Padova).

L’audio dell’intervista a questo link

 

Il gruppo di ricerca

Il gruppo di ricerca si è formato nel 2009 grazie al finanziamento da parte del MIUR di un progetto sulle strutture argomentative dell’italiano contemporaneo (FIRB 2009-2012).

Ne fanno parte Raffaella Petrilli, Federica Casadei, Filomena Diodato, Diego Femia, Francesca Ferrucci, Tiziana Giudice. Attraverso borse di studio e contratti, hanno collaborato e collaborano numerosi laureandi e laureati del corso di laurea magistrale Comunicazione per la cultura, l’impresa e le istituzioni (LM 59), dell’Università della Tuscia.

Abbiamo costruito un corpus elettronico di italiano parlato radiotelevisivo, Corditus, e strumenti innovativi per la ricerca informatizzata di fenomeni pragmatici, quali metafore e presupposizioni. I risultati di questa fase sono esposti in una prima serie di pubblicazioni.

Il finanziamento ottenuto ci ha permesso di dotarci di attrezzature grazie alle quali il lavoro del gruppo prosegue stabilmente nel Laboratorio Lekton, presso il Dipartimento di istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali e storico-giuridiche dell’Europa (DISTU). Oltre agli obiettivi più immediati, quali testare gli strumenti di interrogazione semantico-pragmatica del corpus elettronico, il Laboratorio Lekton promuove la diffusione dei risultati della ricerca attraverso pubblicazioni cartacee e on line, seminari e convegni.

Seminario “Lingua e diritto”

Il 12-3 giugno 2014 si è tenuto il seminario “Lingua e diritto” presso la sede del DISTU dell’Università della Tuscia: all’incontro hanno partecipato docenti universitari e studiosi di diverse discipline, tra le quali Semiotica, Argomentazione, Diritto penale, Filosofia del diritto, Logica, Filosofia della scienza, Linguistica, Antropologia filosofica e Grafica pubblicitaria. Il seminario, aperto anche a giovani neolaureati, è stato una stimolante occasione di confronto interdisciplinare sul tema del linguaggio giuridico. In particolare si è discusso sulle strutture linguistiche e modalità argomentative dei testi giuridici, problemi di traduzione e lessico in contesti internazionali, letteratura, narrazione e rappresentazioni del diritto.

Lingua politica. Lessico e argomentazioni

Il gruppo di ricerca ha partecipato al 2° Convegno interannuale della Società di Linguistica Italiana “Teorie e approcci usage-based in linguistica”, che si è tenuto a Bolzano il 23-4 maggio 2014. L’incontro ha offerto un’occasione di discussione critica dei diversi modelli elaborati all’interno della prospettiva usage-based sul linguaggio, un tema trasversale a molteplici discipline (la fonologia sperimentale, la sociolinguistica variazionale, la linguistica dei corpora, la linguistica cognitiva, la linguistica storica). Francesca Ferrucci ha presentato i risultati dell’indagine dell’Università della Tuscia sulla lingua politica contemporanea, con il poster dal titolo “Lingua politica. Lessico e argomentazioni”.

Scarica il pdf del poster: PosterSLI Bolzano14