• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Stefano Battini

Stefano  Battini

IUS/10 Diritto amministrativo

Ruolo: prof. ordinario

Studio: Via San Carlo 32, 1° piano edificio centrale, studio n.4

Telefono: 0761 357871

Email: s.battini@unitus.it



Mercoledi ore 14 - 15

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

Stefano Battini (Roma, 1966) è attualmente Professore ordinario di diritto amministrativo nell'Università degli Studi della Tuscia. E' assistente di studio presso la Corte Costituzionale. E' socio fondatore dell'Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione (IRPA). E' membro del “European Group of Public Law”. Fa parte del comitato di direzione della Rivista trimestrale di diritto pubblico. E' membro del comitato direttivo per l'organizzazione del seminario internazionale annuale sul “Global Administrative Law Seminar” di Viterbo.

Insegnamento: è stato nominato Professore ordinario nel 2008, dopo aver conseguito, nel 2005, la nomina a professore straordinario e, nel 2003, l'idoneità di professore di prima fascia in diritto amministrativo (IUS 10). In precedenza, dopo essersi laureato con lode, nel 1991, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma “La Sapienza”, è stato ammesso al Dottorato di ricerca in “Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione” presso la medesima Facoltà, collaborando, in tale periodo, alle attività didattiche del corso di diritto amministrativo tenuto dal Prof. Sabino Cassese e conseguendo il titolo di dottore di ricerca nel 1996. Ha iniziato la propria attività di insegnamento accademico nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”come professore a contratto (1992-1994), proseguendola poi, nel medesimo ateneo, in qualità di ricercatore (1994-1997), di ricercatore confermato (1997-2001) e, infine, di professore associato (2001-2004). Ha insegnato come “visiting professor” presso la “Chaire Mutations de l'action publique et du droit public (MADP)” di SciencesPo di Parigi, incaricato di svolgere lezioni nell'ambito del “Master of Public Affairs”. Ha insegnato ed insegna in numerosi corsi di master e di dottorato, fra cui, in particolare, il master universitario di II livello in “Diritto amministrativo e scienze dell'amministrazione”, istituito presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma 3, il corso di dottorato di ricerca in “Universalizzazione dei sistemi giuridici: storia e teoria”, Istituto italiano di scienze umane, istituito presso l'Università degli studi di Roma “La Sapienza” e l'Università degli studi di Firenze.
Ricerca: Ha svolto attività di ricerca in diversi settori del diritto amministrativo, pubblicando strudi monografici e numerosi saggi. Ha approfondito in particolare i temi del lavoro pubblico e dei rapporti fra politica e amministrazione (su cui ha pubblicato in particolare la monografia “Il rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni”, Padova, Cedam, 2000) e del diritto amministrativo intrnazionale o globale (pubblicando in particolare due monografie: “Amministrazioni senza Stato. Profili di diritto amministrativo internazionale”, Milano, Giuffré, 2003 e “Amministrazioni nazionali e controversie globali”, Milano Giuffré, 2007. Ha inoltre partecipato e diretto numerosi progetti di ricerca, in particolare in qualità di responsabile di unità operativa di progetti ammessi al cofinanziamento ministeriale. E' stato in particolare responsabile dell'unità di di Viterbo per il progetto su “La partecipazione dell'Unione europea ai sistemi regolatori globali” (PRIN 2007) e, insieme a Giulio Vesperini, ha coordinato l'unità di Viterbo per il progetto su “I limiti globali dei diritti amministrativi nazionali: l'accordo GATS-WTO” (PRIN 2005). E' stato poi responsabile dell'unità di Urbino per i progetti su "Gli uffici di diretta collaborazione dei ministri" (2003) e su "Amministrazioni nazionali ed internazionali nello spazio giuridico globale" (2002). Ha infine partecipato, in qualità di relatore, a numerosi convegni nazionali e internazionali.

(sono in neretto i volumi monografici) 

 

2011

ü  Extraterritoriality: an Unexceptional Exception, in T. Zwart, G. Anthony, Jean Bernard Auby and John Morison (edited by), Values in Global Administrative Law, Hart Publishing, Oxford, 2011

2010

ü  Il rapporto di lavoro pubblico dopo la riforma Brunetta: una prima valutazione, in R. Perez ( a cura di), Il Piano Brunetta e la riforma della pubblica amministrazione, Rimini, Maggioli, 2010.

ü  L’autonomia della dirigenza e la «riforma Brunetta»: verso un nuovo equilibrio fra distinzione e fiducia?, in Giornale di diritto amministrativo, n. 1/2010, pp. 39-44;

ü  L’indipendenza del regolatore nazionale imposta dal diritto europeo e globale (con Giulio Vesperini), in M. D’Alberti e A. Pajno, Arbitri dei mercati. Le autorità indipendenti e l’economia, Bologna, IL Mulino, 2010.

2009

ü  Il personale (a cura di), in L. Torchia (a cura di), Il sistema amministrativo italiano, Bologna, Il Mulino, 2009

ü  La valutazione della performance nella riforma Brunetta (con Benedetto Cimino), in L. Zoppoli (a cura di) Ideologia e tecnica nella riforma del lavoro pubblico, Napoli, Editoriale Scientifica, 2009

ü  Un vero datore di lavoro per il settore pubblico: politico o amministrativo?, in Giornale di diritto amministrativo, n. 5/2009, pp. 475-479;

ü  Recensione a D. Archibugi, Cittadini del mondo. Verso una democrazia cosmopolitica, Milano, Il saggiatore, 2009, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 4/2009

ü   Political Fragmentation and Administrative Integration: the Role of the International Civil Service, in International Administrative Tribunals in a Changing World, London, Esperia, 2009 (Atti della conferenza su “International Administrative Tribunals in a Changing World”, organizzata sotto gli auspici del Executive Office of the Secretary General of the United Nations e tenutasi a New York il 9 novembre 2007..

 2008

 ü  I limiti globali ed europei alla disciplina nazionale dei servizi (a cura di – con Giulio Vesperini), Quaderno n. 4 della Rivista trimestrale di diritto pubblico, Milano, Giuffré, 2008 (anche in versione inglese:  Global and European Constraints Upon National Right to Regulate: The Services Sector (February 29, 2008). Available at SSRN: http://ssrn.com/abstract=1099844

ü  Introduzione (con Giulio Vesperini), in S. Battini e G. Vesperini (a cura di) I limiti globali ed europei alla disciplina nazionale dei servizi, Milano, Giuffré, 2008

ü  Le due anime del diritto amministrativo globale, in Il diritto amministrativo oltre i confini. Omaggio degli allievi a Sabino Cassese, Milano, Giuffré, 2008, pp.

 

 2007

 ü  L’obbligo di motivazione, in G. Napolitano (a cura di), Diritto amministrativo comparato (Cap. III. Il Procedimento), Milano, Giuffré, 2007, pp. 134-158

 ü  Le fonti di disciplina del rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni, in Riv. trim. dir. pubbl, n. 3/2007, pp. 627-639.

 ü  La dirigenza pubblica italiana fra privatizzazione e politicizzazione (con B. Cimino), in Riv. trim. dir. pubbl, n. 4/2007, pp. 1001-1034.

 ü  La regolazione globale dei mercati finanziari (a cura di), Quaderno n. 3 della Rivista trimestrale di diritto pubblico, Milano, Giuffré, 2007

 ü  Amministrazioni nazionali e controversie globali, Milano Giuffré, 2007

 ü  Introduzione, in S. Battini (a cura di) La regolazione globale dei mercati finanziari, Milano, Giuffré, 2007.

 ü  Per una nuova qualità dei servizi e delle funzioni pubbliche: si, ma come?, in Giornale di diritto amministrativo n. 2/2007, pp. 121-122.

 ü  Cosa c’è di pubblico nel rapporto di lavoro con le amministrazioni pubbliche?: per un “test di necessità”, in Lavoro nelle pubbliche amministrazioni, n. 2/2007. pp. 329-333.

 ü  Codice ipertestuale della giustizia amministrativa (Commentario con banca dati di giurisprudenza e legislazione), (a cura di S. Battini, B.G. Mattarella, A. Sandulli, G. Vesperini), Torino, Utet, 2007.

 

 

 

2006

 ü  La globalizzazione del diritto pubblico, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 2/2006, p. 325-351.

 ü  The Globalization of Public Law, in European Review of Public Law, vol. 18, no 1, spring 2006, anche in Internationalisation of Public Law, European Public Law Series, Vol. LXXXIII, Esperia Publications Ltd, London, 2006, pp. 27-47

 ü  L’impatto della globalizzazione sulla pubblica amministrazione e sul diritto amministrativo: quattro percorsi, in Giornale di diritto amministrativo, n. 3/2006, p. 339-343.

 ü  Amministrazioni internazionali, in Dizionario di diritto pubblico, diretto da S. Cassese, Milano, Giuffrè, vol. I, p. 282-290.

 ü  In morte del principio di distinzione fra politica e amministrazione: la Corte preferisce lo spoils system, in Giornale di diritto amministrativo, n. 8/2006, p. 911-916.

 ü  Dirigenza pubblica,  in Dizionario di diritto pubblico, diretto da S. Cassese, Milano, Giuffrè, vol. III, p. 1859-1867.

 ü  Rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni, in Dizionario di diritto pubblico, diretto da S. Cassese, Milano, Giuffrè, vol. V, p. 4814-4827.

 ü  La disciplina delle mansioni dei dipendenti pubblici fra status e contratto: per una “privatizzazione sostenibile”, in Giornale di diritto amministrativo, n. 12/2006, pp. 1382-1387.

 ü  I poteri pubblici territoriali al tempo del diritto globale: il caso dei tessili cinesi, in Global Law v. Local Law, a cura di Cristina Amato e Giulio Ponzanelli, Torino, Giappichelli, p. 393-410.

 ü  Gli uffici di staff dei ministri: diversi; ma uguali?, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 3, p. 671-676.

 ü  Lezioni di diritto amministrativo europeo, a cura di S. Battini e G. Vesperini, Milano, Giuffrè.

 2005

 ü  International Organizations and Private Subjects: A Move toward a Global Administrative Law ?, IILJ Working Paper 2005/3, New York University School of Law, Available at SSRN: http://ssrn.com/abstract=723165

 ü  Organizzazioni internazionali e soggetti privati: verso un diritto amministrativo globale?, in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 2, pp. 359-388. (anche in Manganaro-Romano Tassone (a cura di), Dalla cittadinanza amministrativa alla cittadinanza globale, Milano, Giuffré.

 ü  Il personale, in A. Sandulli (a cura di), Diritto amministrativo applicato, Milano, Giuffré.

 ü  Manuale di diritto pubblico, Milano, Giuffrè, in collaborazione con S. Cassese, R. Perez, C. Franchini, G.Vesperini, III edizione (I ed., 2001).

 2004

 ü  Il personale, in S. Cassese (a cura di), Manuale di diritto amministrativo, Milano, Giuffré.

 ü  La disciplina del personale dopo le riforme, in S. Cherubini e C. Franchini (a cura di), La riforma del CONI. Aspetti giuridici e gestionali, Milano, FrancoAngeli, p. 33 ss.

 ü  Introduzione a M.S. Giannini, Profili di diritto amministrativo delle comunità europee (1967), in Rivista trimestrale di diritto pubblico, p. 979.

 ü  La semplificazione amministrativa nell'esperienza italiana, in Giornale di diritto amministrativo, p. 450.

 ü  Concorsi interni e cittadini esterni: la difficile coabitazione fra istituti di reclutamento e carriera, in Giornale di diritto amministrativo, p. 611.

 ü  Dieci anni di riforme amministrative: il personale, in Giornale di diritto amministrativo, p. 788.

 ü  L'Unione europea fra domanda e offerta di modelli di potere pubblico (recensione a G. Della Cananea, L'Unione europea. Un ordinamento composito, Bari, Laterza, 2003), in Rivista trimestrale di diritto pubblico, n. 4.

 2003

 ü  Amministrazioni senza Stato. Profili di diritto amministrativo internazionale, Milano, Giuffré.

 ü  Il personale, in Trattato di diritto amministrativo. Diritto amministrativo generale, Tomo I, a cura di S. Cassese, Milano, Giuffrè, pp. 373 – 585, II edizione (I ediz., 2000).

 2002

 ü  Policies for sustainable development: economic globalisation and administrative globalisation, in G. Arena e M.P. Chiti (edited by), Public Administration, Competitiveness and Sustainable Development, Istituto Italiano di Scienze amministrative, Firenze University Press, p.  89 ss.

 ü  Il sistema istituzionale internazionale dalla frammentazione alla connessione, in Riv.it.dir.pubbl.comunit., p. 969.

 2001

 ü  La legge di semplificazione 1999, in Giornale di diritto amministrativo, p. 451.

 ü  Responsabilità disciplinare ed esecuzione di ordini illegittimi, in Giornale di diritto amministrativo, p. 801.

 2000

 ü  Il rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni, Padova, Cedam.

 1999

 ü  La trasformazione delle fonti nel lavoro pubblico: le prime (deludenti) prove del giudice ordinario, in Giornale di diritto amministrativo, p. 955.

 ü  The Safeguarding of Public Service Users in Italy and the "Carta dei servizi pubblici", in L.Rouban (edited by), Citizens and the New Governance, I.I.A.S., I.O.S. Press, Amsterdam, p. 123

 1998

 ü  Politica delle assunzioni e incentivazione del part-time, in Giornale di diritto amministrativo, 1998, p. 117.

 ü  La disciplina del rapporto di impiego con gli enti locali: i precedenti storici e le recenti tendenze di riforma, in Annali 1997, Quaderni dell'Istituto Giuridico della Facoltà di Economia dell'Università degli studi della Tuscia, n. 3, Viterbo, Agnesotti, p. 25.

 ü  La tutela dell’utente e la Carta dei servizi pubblici, in Riv.trim.dir.pubbl., n. 1/1998, p. 185;

 ü  Administration et politique en Italie: des logiques contradictoires, in Revue française d’administration publique, p. 205.

 ü  La semplificazione amministrativa, in G.Vesperini (a cura di), I governi del maggioritario, Roma, Donzelli, p. 63.

 1997

 ü  La carta dei servizi pubblici (con Giulio Vesperini), Rimini, Maggioli.

 ü  Gli apparati degli organi costituzionali nell’Unione europea (con G.B. Gifuni), in C.D’Orta, F.Garella (a cura di), Le amministrazioni degli organi costituzionali, Bari, Laterza, p. 485.

 ü  Gli apparati degli organi costituzionali negli Stati Uniti d’America, in C.D’Orta, F.Garella (a cura di), Le amministrazioni degli organi costituzionali, Bari, Laterza, p. 498.

 ü  Dall'impiego pubblico al rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni (a cura di S. Battini e S. Cassese), Milano, Giuffrè, in cui il saggio Il licenziamento del dipendente nell’impiego pubblico e nell’impiego (privato) con le pubbliche amministrazioni.

 ü  La Carta dei servizi nel settore sanitario: la disciplina generale, in Sanità pubblica, p. 637.

 1996

 ü  L’attuazione del d.lgs.vo n. 29/1993: un primo bilancio (con S.Cassese), in Giornale di diritto amministrativo, p. 69.

 ü  Autonomia negoziale e parità di trattamento nel lavoro pubblico e privato, in Giornale di diritto amministrativo, p. 1033.

 ü  Autonomia regionale e autonomia negoziale nella disciplina del rapporto di lavoro dei dipendenti pubblici: valori confliggenti o convergenti?, in Le regioni, p. 673.

 ü  Codice del procedimento amministrativo annotato con la giurisprudenza (con G.Vesperini  ed E. Diamanti), Milano, Ipsoa.

 1995

 ü  Il commercio, in L.Torchia (a cura di), Riforma regionale e modernizzazione: l'assetto regionale, Regione Emilia Romagna - Ervet, giugno 1995, stampa provvisoria, vol. I, parte II, p. 249.

 ü  I referendum: le sentenze della Corte Costituzionale. 2. Il commercio (Commento a Corte Costituzionale 12 gennaio 1995, n. 3 e 4), in Giornale di diritto amministrativo, p. 540.

 ü  La Carta dei servizi pubblici, in Giornale di diritto amministrativo, p. 703.

 1994

 ü  Il controllo comunitario sugli aiuti statali alle imprese, in A. Massera (a cura di), Ordinamento comunitario e pubblica amministrazione, Bologna, Il Mulino, p. 295.

 ü  L'influenza dell'integrazione europea in L'amministrazione pubblica italiana, a cura di S.Cassese e C.Franchini, Bologna, Il Mulino, p. 143.

 ü  Collaborazione al Rapporto n. 5/1994 del Centro Europa Ricerche, in particolare relativamente ai contributi su Un'analisi strutturale della legge 241/1990 sul procedimento amministrativo e Lo stato di attuazione della legge 241/1990, Roma, Veutro Editore, 1994.

 1993

 ü  L'influence de l'intégration européenne, in Revue francaise d'Administration publique, n.67, p. 401

 ü  La disciplina del termine e del responsabile del procedimento, in La legge sul procedimento amministrativo e le Università, Atti del seminario di studio sulla legge 7 agosto 1990, n.241, organizzato dal convegno permanente dei dirigenti amministrativi delle Università italiane, Roma, 26 - 27 gennaio 1993.

 ü  Le competenze delle Comunità europee (con Francesca Giacomini), in Studio per la riforma del Ministero del Turismo e dello Spettacolo, ricerca diretta da S.Cassese e coordinata da G.Della Cananea e G.Vesperini, Bologna, Il Mulino.

 ü  La Commissione nell'organizzazione delle Comunità europee: profili ricostruttivi ed evolutivi, in Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, p.1025.

 

Ultimi lavori scientifici disponibili in archivio aperto

  • Global and European Constraints Upon National Right to Regulate: The Services Sector
    (Title: Global and European Constraints Upon National Right to Regulate: The Services Sector Authors: Vesperini, Giulio; Battini, Stefano Abstract: This volume brings together research aimed at shedding light on a general problem, by focusing specifically on the services sector. In the WTO system, the services sector is regulated by the General Agreement on Trade in Services (GATS); in the European system, it is regulated by a broad and complex body of rules, combining judge-made principles with those embodied in the secondary legislation, which codifies and applies these principles to different regulated sectors. The general problem at the core of this study stems from the difficulty in striking a balance between two important needs. One the one hand, there is the need to recognise national authorities' right to autonomously regulate and govern in their own territory. On the other hand, there is the need to limit this power of autonomous regulation, mainly to protect the right of foreign economic operators to access the national market and function in conditions of equality with respect to all other operators. This problem is addressed from the particular perspective of administrative law. The premise underlying the various contributions is that supranational (global and European) law constrains domestic regulation (and domestic administrations) largely through techniques and procedures drawn from administrative law. Sovereignty-limiting procedures developed by national legal systems in order to protect citizens have been readapted by supranational public powers to protect the rights of foreign economic operators and to realise the goal of market integration. This administrative law perspective also gives shape to the structure of this volume, which is divided into three thematic areas. Each area corresponds to a category of constraints imposed by supranational administrative law upon States' right to regulate. Description: Giulio Vesperini and Stefano Battini editors)

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon