• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Beatrice Talamo

Beatrice Talamo

L-LIN/13 Letteratura tedesca

Ruolo: ricercatore

Studio: Via San Carlo 32, piano terra edificio centrale, studio n.20

Telefono: 0761 357

Email: b.talamo@tiscali.it



Con il trasferimento al san Carlo il ricevimento sarà il seguente: martedì e giovedì h.11-13

 

martedì 11-13

 

dal 19 maggio al 23 maggio la dott.ssa Talamo sarà assente per un convegno.

La settimana successiva l'orario di ricevimento seguirà il seguente orario: martedì 11-13.


ricevimento: martedì h.11-13


il ricevimento studenti si è concluso il martedì 15 luglio. Per casi eccezionali la Prof. Talamo riceverà gli studenti il giovedì 24 luglio nella pausa del consiglio di dipartimento. I laureandi potranno contattarla via mail o sul cellulare anche dopo il 15 agosto.

 

Il giorno giovedì 21 marzo la Dott. Talamo non potrà essere in istituto per il ricevimento a causa di una visita medica.


 

 

Dal giorno 17 gennaio 2012 la prof.ssa Talamo ricomincia il ricevimento il giorno martedì, con il solito orario: 10-12


ricevimento: martedì 11-13.

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

Laureata in Lingue nel 1975 presso l'Università degli studi di Roma (Sapienza) con Paolo Chiarini e Vanda Perretta con una tesi di letteratura tedesca sul paesaggio urbano in E.T.A.Hoffmann (110/110 e lode). Dopo un'esperienza di undici anni come prof. di lingua e letteratura tedesca presso il Liceo linguistico internazionale a Roma,nel 1993 ha vinto il dottorato in letteratura tedesca di durata quadriennale con una tesi su Leo Perutz, autore ebreo praghese di lingua tedesca del Novecento, su cui poi ha pubblicato una monografia, Leo Perutz: un ebreo praghese contro l'oblio,(1999) per le edizioni Nuova Antologia, Firenze. Ha tradotto il suo romanzo ultimo, definito il suo capolavoro, Di notte sotto il ponte di pietra e due racconti, Locanda alla cartuccia e La nascita dell'Anticristo per Studio Tesi corredati da prefazione e bibliografia. Si è anche dedicata ad altre traduzioni fra cui una scelta di Lettere di E.T.A.Hoffmann con prefazione, e liriche della poetessa ebrea Rose Auslander. Ha collaborato per quattro anni alla cattedra di letteratura tedesca alla Sapienza , Villa Mirafiori, con la Prof. Vanda Perretta. Nel 1997- '98 e 1998-'99 è stata professore a contratto di Lingua tedesca presso L'università degli studi della Tuscia (Viterbo)( facoltà di conservazione dei beni culturali). Nel '98-'99 (II semestre) è stata professore a contratto di Lingua e letteratura tedesca presso l'Università degli Studi di Potenza, Facoltà di Lettere e filosofia. Dal 2000, vinto il concorso per ricercatore a tempo indeterminato presso la facoltà di lingue di Viterbo (con la conferma nel 2003), oltre all'attività didattica, si è dedicata all'attività scientifica,ampliando i suoi interessi con articoli, monografie (Federico II di Prussia reinterpretato da Thomas Mann e Fr.Meinecke) e saggi che vanno dal Romanticismo (Novalis e Runge) a autori più moderni (Christa Wolf). Recentemente si è occupata con due articoli di Franz Hessel, il flaneur amico di Benjamin di cui a maggio 2014 esce per le edizioni Artemide una monografia. A maggio 2014 parteciperà al convegno sugli scrittori austriaci contemporanei, tenuto presso la facoltà di Ragusa con un intervento su Clemens Setz.

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon