• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Luisa Ficari

Luisa Ficari

IUS/07 Diritto del lavoro

Ruolo: prof. associato

Studio: Via San Carlo 32, Canonica, studio n.24

Telefono: 0761 357656

Email: lficari@unitus.it




Prossimo ricevimento Prof.ssa Luisa Ficari: mercoledi 25 maggio 2016 ore 10.30 stanza 24. Per concordare altra data scrivere a lficari@unitus.it

Avviso spostamenti

LEZIONI E SEMINARI FINE APRILE -INIZIO MAGGIO 2016

Prof.ssa Luisa Ficari

(Diritto del lavoro; Diritto sindacale)

 

La docente comunica i seguenti spostamenti di lezioni ed inserimento di seminari:

-     martedi 19 aprile, le lezioni di Diritto del lavoro (ore 15-17) e di Diritto sindacale (ore 15-17) non si terranno

-     mercoledi 20 aprile si svolgeranno i seguenti seminari (aula 6): ore 15-17 "I livelli della contrattazione collettiva ed il contratto collettivo di prossimità" (Dott. Paolo Lanzillotta, cultore della materia); ore 17-19 "Novità legislative nella disciplina degli istituti del rapporto di lavoro e deroghe nel contratto collettivo" (Dott. Paolo Lanzillotta)

-     giovedi 21 aprile si svolgeranno i seguenti seminari (aula 6): ore 9-11 "Il contratto collettivo nella disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni" (Dott. Marco Bracoloni, cultore della materia); ore 11-13 "I rapporti di lavoro flessibile nel quadro della disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni" (Dott. Marco Bracoloni)

-     martedi 26 aprile ore 15-17 (aula 6), "CarusiezolfatariinSicilia,altempodellarivoluzioneindustriale.Storiadiun’indicibileschiavitù", presentazione del saggio di GiovanniPino (si veda locandina a parte)

-     martedi 3 maggio, la lezione di Diritto del lavoro (ore 15-17) non si terrà per concomitanza del Consiglio di corso di studio di Giurisprudenza; la lezione di Diritto sindacale (ore 17-19) si terrà regolarmente.


 



 

A.A. 2015/2016

DIRITTO DEL LAVORO
DIRITTO SINDACALE


AVVISO POSTICIPO INIZIO LEZIONI SECONDO SEMESTRE

I corsi di lezione di Diritto del lavoro e di Diritto sindacale
inizieranno martedi 1 marzo anzichè martedi 23 febbraio.

 

 


 

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

 

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

 

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).


testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1 [EDITIO MINOR]


testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :
- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)
- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

 

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

 

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

letura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

 

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

 


 

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

 

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

 

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).


testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1 [EDITIO MINOR]


testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :
- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)
- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

 

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

 

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

lettura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

 

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

 


 

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

 

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

 

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).


testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1 [EDITIO MINOR]


testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :
- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)
- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

 

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

 

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

lettura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

 

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

 

 Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).

testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1

testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :

- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)

- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

lettura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).

testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1

testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :

- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)

- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

lettura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

Anno accademico 2014-2015 - Università degli Studi della Tuscia

Diritto del lavoro (Prof.ssa Luisa Ficari): insegnamento svolto nel primo semestre (ottobre-dicembre 2014), corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (6 cfu)- Giurisprudenza : testo 1 più testo 2 (vedi oltre)

Programma dell'esame di Diritto del lavoro (8 cfu)- Scienza dell'amministrazione e corsi DEIM: testo 1 più testo 2 più materiali 3 a) e b) (vedi oltre).

testo 1:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro, 2014, Giappichelli ed., Torino, ISBN 978•88•3484949•1

testo 2:

Luisa Galantino, Diritto del lavoro pubblico, 2014, Giappichelli ed., Torino ISBN 978•88•3484801•2 :

- Sezione I - Capitolo Primo (L'evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico)

- Sezione II - Capitolo Primo (Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile), Capitolo Secondo (L'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico, Capitolo Terzo (La dirigenza pubblica), Capitolo Ottavo (Gli obblighi del lavoratore e il potere disciplinare del datore di lavoro), Capitolo Nono (La mobilità del lavoratore), Capitolo Undicesimo (La giurisdizione in tema di controversie di lavoro)

La docente consiglia di accompagnare lo studio dei testi con la consultazione delle principali leggi attraverso una raccolta della legislazione in materia di lavoro (consultabile in Biblioteca San Carlo)

materiali 3 (per gli studenti di Scienza dell'amministrazione e di corsi DEIM):

lettura ragionata di a) un contratto collettivo vigente nel settore privato (contratto collettivo a scelta dello studente) e di b) un contratto collettivo vigente nel settore pubblico (contratto collettivo a scelta dello studente); il testo di tali contratti collettivi può essere reperito e consultato attraverso le banche dati disponibili in Biblioteca San Carlo oppure attraverso il sito del CNEL (accesso libero). La "lettura ragionata" significa che lo studente deve esaminare il testo di tali contratti per riscontrare come, nei contratti stessi, trovino applicazione i principali istituti che ha studiato sul testo 1 e sul testo 2 e deve perciò indicare, in sede di prova d'esame, quale contratto colletivo a) e quale contratto collettivo b) ha scelto, letto ed esaminato.

Eccezionalmente potranno essere concordati individualmente (su richiesta motivata) programmi alternativi al programma testo n.1+testo n.2

 

DIRITTO DEL LAVORO 2013-2014

Prof.ssa Luisa Ficari

TESTI PER PROGRAMMA D'ESAME (6 CFU)

I testi in programma sono indicati sulla pagina della docente (si invitano gli studenti a consultare detta pagina anche per tutte le altre indicazioni, ad esempio la consultazione delle fonti ecc.).

Come specificato sulla pagina docente, possono essere concordati individualmente diversi testi che consentano la preparazione del programma della materia: qui di seguito si danno, pertanto indicazioni su possibili testi alternativi (ripetendo l'invito agli studenti a consultare la pagina anche per tutte le altre indicazioni, ad esempio gli argomenti in programma, la consultazione delle fonti ecc.).

Il numero di pagine da studiare per l'esame sui testi concordati come alternativi a quelli indicati sopra, sarà calibrato sui 6 cfu per quanto ciò sia possibile e compatibile con uno studio ragionato.

Esempio 1: da A. VALLEBONA, Breviario di diritto del lavoro, settima ediz., 2012, pagine totali 574, Giappichelli ed., Torino, ISBN/EAN 9 788834 836101 - nel caso in cui sia stato concordato individualmente come testo alternativo a quelli indicati sopra - sono in programma d'esame le seguenti parti: Introduzione generale: 1, 2, 3, 4. Parte Seconda, Il rapporto di lavoro (sono indicati i numeri dei paragrafi): da 35 compreso a 98 compreso. Totale numero pagine: circa 410

Esempio 2: da L.GALANTINO, Diritto del lavoro, diciottesima ediz., 2012, pagine totali 677, Giappichelli ed., Torino, ISBN/EAN 9 788834 836729 -- nel caso in cui sia stato concordato individualmente come testo alternativo a quelli indicati sopra - sono in programma d'esame le seguenti parti (sono indicati i numeri dei paragrafi all'interno di ciascun capitolo): Capitolo Primo, da 1 compreso a 13 compreso, da 15 compreso a 31 compreso; Capitolo Secondo, da 1 compreso a 4 compreso, da 7 compreso a 15 compreso; Capitolo Terzo, da 1 compreso a 3 compreso, 9, 11, 15; Capitolo Quarto, intero; Capitolo Quinto, da 1 compreso a 7 compreso; 11; 14, 15, 17, 18; Capitolo Sesto, 1, 2, 3, 6, 7, 8, 9, 13, 14, 20; Capitolo Settimo, intero; Capitolo Ottavo, intero escluso il 9; Capitolo Nono, da 1 compreso a 8 compreso; 10; da 12 compreso a 14 compreso; Capitolo Decimo, da 1 compreso a 3 compreso; 6, 7, 9; Capitolo Undicesimo, 1, 2, 3, 9, 11, 21, 24, 26; Capitolo Dodicesimo, intero; Capitolo Tredicesimo, intero; Capitolo Quattordicesimo, da 1 compreso a 16 compreso; Capitolo Quindicesimo, dal 1 compreso a 3 compreso; 11, 12; Capitolo Diciassettesimo, intero esclusi 16, 17, 19.

Esempio 3: da G.SANTORO PASSARELLI, Diritto dei lavori, 2013, pagine totali 551, Giappichelli ed.., Torino, ISBN: 8834839277 , ISBN-13: 9788834839270: - nel caso in cui sia stato concordato individualmente come testo alternativo a quelli indicati sopra - è in programma d'esame la parte "Il rapporto di lavoro" (esclusa la parte " diritto sindacale").

Per qualunque richiesta di chiarimento si invitano gli studenti a recarsi al ricevimento studenti (giorni e orari su pagina docente) o scrivere a lficari@unitus.it

(Prof.ssa Luisa Ficari)

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

italiano | inglese

Curriculum e presentazione.

Laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma”La Sapienza” con massimo dei voti e lode discutendo la tesi “Libertà sindacale e programmazione economica” in Diritto del lavoro, relatore prof. Francesco Santoro-Passarelli (1971). Borsa di studio della Fondazione "Giulio Pastore (1972, 1973), esercitatore presso la cattedra di Diritto del lavoro nella Fac. Giurisprudenza "La Sapienza"(1973, 1974); borsa di studio CNR (1975), contrattista (1976 - 1982). Ricercatore confermato di diritto del lavoro (1982). Dall'anno accademico 1996-97 al  2002-2003 ha insegnato Diritto del lavoro, Diritto della sicurezza sociale, Diritto comparato del lavoro nella Facoltà' di Giurisprudenza dell'Università' degli Studi di Cassino.

Professore associato confermato di diritto del lavoro  nella Facoltà di Economia dell'Università degli Studi della Tuscia (dal 1°.11.2002).

Insegna: Diritto del lavoro e Diritto sindacale nei corsi di laurea Giurisprudenza - DISTU, in precedenza "Economia e legislazione per l'impresa" e "Consulenza e controllo aziendale - struttura didattica Dipartimento Economia e Impresa DEIM; Diritto del lavoro nel corso di laurea "Scienza della pubblica amministrazione - struttura didattica Dipartimento di Istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali e storico-giuridiche dell'Europa DISTU. Docente con opzione per il tempo pieno. Afferente al Dipartimento di Istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali e storico-giuridiche dell'Europa DISTU.
E' stata presidente del Comitato pari opportunità dell'Università degli Studi della Tuscia a partire dall'istituzione (triennio 2005-2008, 2012). Componente del Collegio dei docenti del Dottorato in “Diritto dei contratti pubblici e privati”. Docente nel Master in “Economia e Diritto della Previdenza complementare presso l'Università degli Studi della Tuscia. Componente del Consiglio del Centro Linguistico di Ateneo. Componente del Consiglio della Biblioteca della Facoltà di Economia. Referente del Dipartimento DISTU per gli stages curricolari dei corsi di laurea di laurea Giurisprudenza, L16 e LM59.  

Ha pubblicato monografie ("I lavoratori nella grande impresa insolvente", 2003; "Occupazione flessibile e persona del lavoratore", 2000), articoli, note a sentenza, scritti in lingua straniera (“Workers' involvement in the restructuring of undertakings: a pathway to supporting workers' rights”, 2009; Sécurité juridique et transfert d'entreprise, 2004), voci di opere generali (“Lavoro dei religiosi”, “Lavoro a domicilio”, “Legge applicabile al contratto di lavoro”, in Enciclopedia Giuridica Treccani).

Coordinatore della redazione della Rivista "Il Diritto del Lavoro" .

E' stata componente di commissioni per la valutazione comparativa di ricercatore e di  commissioni per esame finale per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca.

Ha ricevuto valutazione positiva come responsabile unità di ricerca in programmi di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (Miur Prin 2008, 2004 e 2003). Nel 2007 la Commissione per gli scambi culturali tra l'Italia e gli Stati Uniti, nell'ambito del programma Fulbright e della convenzione per l'istituzione annuale di una Cattedra Fulbright presso l'Università degli Studi della Tuscia, ha assegnato la borsa di studio Fulbright per il corso “U.S. Employment Law” su proposta della prof. Ficari (il corso, tenuto in inglese presso la Facoltà di Economia dal prof. Raymond L.Hogler,- Colorado State University, è stato inserito nei cfu curriculari degli studenti).  

Socia dell'Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale affiliata a International Labour and Social Security Law Society.

Avvocato cassazionista (albo universitari).

E' stata componente della Commissione esame di avvocato per la Corte di Appello di Roma (sessione 2003) e della Commissione esame di Stato per ragionieri commercialisti, sede di Viterbo (sessione 2006). E' stata componente della Commissione Diritto del lavoro del Centro Studi presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma.

Ha curato l'organizzazione di convegni scientifici e la pubblicazione dei relativi atti (“Tutele del lavoro e nuovi schemi organizzativi nell'impresa”, Università degli Studi della Tuscia, Viterbo 17 ottobre 2003, ed. Giuffrè, Milano 2005; “Società Europea, diritti di informazione e partecipazione dei lavoratori”, Università degli Studi della Tuscia, Viterbo 5 novembre 2004, ed. Giuffrè, Milano, 2006; Centro Studi Ordine degli Avvocati di Roma, “Il contratto di lavoro a tempo determinato: controllo sulle causali ed effetti della nullità”, Roma 14 febbraio 2006, in Dir.lav., 2006, n.1-2; “Azioni positive e pari opportunità nello scenario attuale”, Università degli Studi della Tuscia - Comitato pari opportunità, Viterbo 1° marzo 2010)

Professor Luisa Ficari is tenured full-time professor (professore associato) in the Faculty of Economics of the University of La Tuscia, Viterbo (Italy), since 2002: she teaches Labour Law  and Industrial Relations Law; in academic year 2006-2007 the Fulbright Commission has granted the course "U.S. Employment Law" held by Prof. R.L.Hogler, from U.S.A. Colorado State University. She is chairwoman of the Equal Opportunity Committee in the University of Tuscia.

1971, Law degree in Labour Law. 1972, stage on grant from Fondazione "Giulio Pastore" for research in Industrial Relations Law. 1975, stage on grant from the National Research Council (CNR) in Industrial Relations Law. From 1976 to 1981, temporary contract for research in Labour Law at the University of Rome "La Sapienza".  From 1982 to 2001 full-time researcher in Labour Law in the University of Rome "La Sapienza". From academic years 1996- 1997 to 2001-2002 Prof. L.Ficari has held courses of Labour Law, Social Security Law, Comparate Labour Law in the Faculty of Law of the University of Cassino (Italy).

She is author of books and articles on various issues of labour law (workers’ voice in the restructuring and transfer of undertakings; employees’ involvement in the Societas Europaea; posting of workers in the EU; atypical and marginal workers; employees’ duties and obligations).

She is a lawyer and member of the Italian Association for Labour and Social Security Law (A.i.d.la.s.s., associated to the International Labour and Social Security Law Society).

Temi di ricerca: tutela dei lavoratori nelle crisi d'impresa, partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori nelle vicende di ristrutturazione; protezione del lavoro nelle delocalizzazioni internazionali, distacco internazionale, itinerant/posted-workers, norme applicabili al lavoro con elementi di internazionalità;  strumenti alternativi di risoluzione delle controversie di lavoro;  . 

Le sanzioni disciplinari e la procedimentalizzazione del potere disciplinare del datore di lavoro, in  Codice commentato del lavoro e del processo diretto da Roberto Pessi, p. 275-304, Torino,  Utet giuridica WKI, ISBN/ISSN: 978 88 598 05 038

Il luogo della prestazione lavorativa (a cura di Luisa Ficari), in Codice commentato del lavoro e del processo diretto da Roberto Pessi,  WKI Utet giuridica, ISBN: 978 88 598 05 038

La legge applicabile ai contratti di lavoro internazionali (a cura di Luisa Ficari), in Codice commentato del lavoro e del processo diretto da Roberto PessiWKI Utet giuridica, ISBN: 978 88 598 05 038

Il potere disciplinare del datore di lavoro e le sanzioni (a cura di Luisa Ficari), in Codice commentato del lavoro e del processo diretto da Roberto Pessi, WKI Utet giuridica, ISBN: 978 88 598 05 038

Il potere direttivo del datore di lavoro (a cura di Luisa Ficari), in Codice commentato del lavoro e del processo diretto da R.Pessi, WKI Utet giuridica, ISBN: 978 88 598 05 038

Workers’ involvement in the restructuring of undertakings: a pathway to supporting workers' rights, in “Diritto del mercato del lavoro”, 2009,  n.3, p. 501-520, ISSN: 1590-4911

 Commento agli artt. 2104, 2105, 2106, in Codice civile ipertestuale commentato (a cura di Bonilini – Confortini – Granelli) 3^ ed. 2009, Utet WKI, ISBN 978-88-598-0447-5

 La partecipazione dei lavoratori nella Società Europea; punto d’arrivo o di partenza?, in La nuova disciplina della Società Europea (a cura di F. Capriglione), Padova, Cedam, 2008, pp.207-234, ISBN 978-88 13-28107-6

Interessi di lavoro e sorte dell’impresa in crisi: spunti di riflessione dalla riforma del concordato preventivo, in Rappresentanza collettiva dei lavoratori e diritti di  partecipazione alla gestione delle impresa, Milano,Giuffré, 2006, ISBN/ISSN: 8814130914

Società Europea, diritti di informazione e partecipazione dei lavoratori (a cura di Luisa Ficari),  Milano, Giuffré, 2006, ISBN 88-14-13053-1

 Tutele del lavoro e nuovi schemi organizzativi nell’impresa (a cura di Luisa Ficari),  Milano, Giuffré, 2005, ISBN: 88-14-11762-4

 Il “lavoro occupabile” tra pretesa a un’identità e ricerca delle garanzie, in Scritti in memoria di Massimo D’Antona, Milano, Giuffré, 2004, vol. I, t.1, pp.661-763, ISBN/ISSN: 88-14-10645-2

Sécurité juridique et transfert d’entreprise (Rapport italien), in La place des salariés dans les restructurations en Europe communautaire (sous la direction de Corinne Sachs-Durand), 2004, Presses Universitaires de Strasbourg, Collection de l’Université R.Schuman - Institut du Travail, pp.281-292, ISBN/ISSN: 2-86820-261-6

I lavoratori nella grande impresa insolvente, Torino, Giappichelli, 2003, pp. X-454, ISBN: 88-348-2513-6

Gruppo di imprese in crisi e nuove procedure concorsuali: una prospettiva lavoristica, in Scritti in memoria di Mario Buoncristiano, vol.I, Napoli, Jovene, 2002, pp. 381-430, ISBN 88-243-1436-8

Distacco trasnazionale, applicazione di contratti collettivi nazionali e livelli salariali (nota a Corte Giust., 24 gennaio 2002, n.164/99), in Dir.lav. 2002, II, p.569 ss. ISSN: 0012-3404

Occupazione flessibile e persona del lavoratore, in Quaderni della Rivista "Il Diritto del Lavoro", n. 6, Roma, 2000, pp. 1-101, ISBN: ISSN 1592-629 X

Lavoratori temporaneamente distaccati in ambito comunitario e regimi applicabili in materia di retribuzione e di obblighi di documentazione (nota a Corte Giust., 23 novembre 1999), in Dir. Lav. 2000, II, p. 132 ss., ISSN: 0012-3404

Riservatezza, lavoro, condizioni personali: una prospettiva nel campo della sicurezza sociale, Intervento al Convegno "Riservatezza e rapporto di lavoro", Roma, 1999, ed. Cnel.

Patto sociale e linee per l’attuazione del diritto comunitario, in Dir. lav. 1999, I, p. 233, ISSN: 0012-3404

Indebiti pensionistici e ripetibilità delle prestazioni (un dialogo mancato di dottrina e giurisprudenza), in AA.VV.,  Il dialogo tra dottrina e giurisprudenza nel diritto del lavoro, 1998, Roma, ed. Inail.

Verso una flessibilita’ europea? in Mass.giur.lav. 1998, p.952, ISSN: 0025-4959

Norme imperative e trattamento di favore per il lavoratore: riflessi di una direttiva comunitaria, in Studi in onore di Renato Scognamiglio, vol. II, Roma,  Istituto Poligrafico dello Stato, 1997, p.235.

Intervento sul tema "Lavoro e discriminazione,  A.i.d.la.s.s., Gubbio 3-5 giugno 1994, in Atti, Milano, Giuffré, 1996.

 Lavoro (contratto di) - legge applicabile, in Enc. Giur. Treccani, XVIII,  1995, Roma.         

Commento all’art. 6 della Convenzione di Roma sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali, in Commentario a cura di C.M.Bianca e A.Giardina, in Le nuove leggi civ. 1995, 1001

 Lavoro dei religiosi, voce in Enc. Giur. Treccani, XVIII, Roma, 1987

Lavoro a domicilio, voce in Enc.Giur.Treccani, XVIII, Roma, 1981 (e agg. 1990).

 Continuità,  in Dizionari del diritto privato a cura di N. Irti, 2, Diritto del lavoro a cura di M. Dell’Olio, Milano,Giuffré, 1981.

 Le prestazioni occasionali: contratto d’opera o rapporto di lavoro subordinato?, in Dir.lav. 1980, II, p.450, ISSN: 0012-3404

Assunzioni obbligatorie e lavoro a domicilio, in Dir. Lav. 1979, II, p. 119, ISSN: 0012-3404

Modalità di riscossione dei contributi sindacali e principio di segretezza del versamento, in Dir.lav. 1974, II, p.3, ISSN: 0012-3404

 Nuove norme per la tutela del lavoro a domicilio, in Dir. lav. 1974, I, 5, ISSN: 0012-3404

Ultimi lavori scientifici disponibili in archivio aperto

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon