• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giuseppe Romagnoli

L-ANT/10

Ruolo: ricercatore

Studio:

Telefono:

Email: romagnoli@unitus.it



Mercoledì, ore 17-19

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

Giuseppe Romagnoli si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi della Tuscia nel 1998 e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Archeologia medievale presso l’Università degli Studi dell’Aquila nel 2004. Dal 1999 al 2011 ha coordinato numerosi scavi e ricognizioni su siti romani e medievali del Lazio settentrionale, collaborando in particolare ai progetti di ricerca dell’Università della Tuscia sui siti di Ferento (Viterbo) e di Monterano (Canale Monterano, Roma). Presso l’Università della Tuscia ha ricoperto gli insegnamenti di Topografia medievale (dal 2006 al 2009) e di Metodologia della ricerca archeologica per il Corso di Laurea in Beni Culturali (dal 2009 al 2011). Dal dicembre 2011 è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze dei Beni Culturali dell’Università degli Studi della Tuscia (s.s.d. L-ANT/10 – Metodologie della ricerca archeologica), confermato in ruolo nel maggio 2015. Ha partecipato a numerose missioni internazionali; è attualmente impegnato nella campagna di documentazione delle architetture in terra cruda di età bizantina, nell’ambito del progetto di realizzazione della Carta archeologica di Antinoupolis (Egitto), sotto la direzione di R. Pintaudi (Istituto Papirologico “G. Vitelli”, Firenze). Nel quadro del progetto Per una banca dati dei dipinti murali e mosaici dell’Asia Minore (IV-XV secolo): immagini, materiali, tecniche di esecuzione. La pittura rupestre in Cappadocia, diretto da M. Andaloro (Università della Tuscia), dal 2007 al 2015 ha coordinato lo studio degli insediamenti rupestri bizantini di Şahinefendi e Göreme (Nevşehir, Turchia). Gli interessi scientifici si sono rivolti principalmente alla topografia e alla storia degli insediamenti medievali dell’Alto Lazio, all’archeologia dell’architettura, alla cartografia archeologica e all’archeologia dei paesaggi.

Monografie

G. Romagnoli, Ferento e la Teverina viterbese. Insediamenti e dinamiche del popolamento tra il X e il XIV secolo, Viterbo 2006 (Daidalos. Studi e ricerche del Dipartimento di Scienze del Mondo antico. Supplementi, 1) (ISSN 1721-6761).

G. Romagnoli, M. Benucci, La chiesa diSan Bonaventura a Monterano. Documenti, immagini, strutture materiali, Vetralla 2009 (ISBN 978-88-88300-61-0).

G. Romagnoli, Ferento. La città e il suo suburbio tra antichità e medioevo, Roma 2014 (ISBN 978-88-548-7992-8).

Articoli in rivista, contributi in volume, contributi in atti di convegno (ultimi cinque anni)

G. Romagnoli, Scavi nella stoa nord dell’agora di Iasos. Campagna 2011, “Bollettino dell’Associazione Amici di Iasos”, 18 (2012), pp. 11-14.

S. Pregagnoli, G. Romagnoli, La carta archeologica vettoriale di Ferento, in Archeologia e memoria storica. Atti della Giornata di Studio (Viterbo, 25-26 marzo 2009), Viterbo 2012, pp. 199-202.

G. Romagnoli, Tradizione e nuove acquisizioni negli studi sul territorio della Tuscia. Atti del Convegno Inventario di un’eredità. L’attualità del pensiero archeologico di Michelangelo Cagiano de Azevedo (Bagnoregio, 29 settembre 2007), Milano 2012, pp. 115-128.

G. Romagnoli, Scavi nella stoa settentrionale dell’agora di Iasos. Campagna 2011, “Bollettino dell’Associazione Iasos di Caria” 18 (2012), pp. 10-14.

G. Romagnoli, Indagini archeologiche nella chiesa di San Giovanni in Zoccoli a Viterbo, “Fasti Online Documents & Researchs”, 293 (2013), pp. 1-13.

G. Romagnoli, Elementi dell’equipaggiamento del cavallo e del cavaliere rinvenuti a Iasos, “Bollettino dell’Associazione Iasos di Caria” 19 (2013), pp. 15-20.

G. Ceraudo, A. Albiero, C. Ferdandez, G. Murro, V. Petrucci, G. Romagnoli, A. Ugolini, V. Vitale, Area archeologica di Aquinum. Terme centrali, “Studi Cassinati” XIII (2013), 3, pp. 133-139.

M. Benucci, G. Romagnoli, La Chiesa dei Quaranta Martiri. L’insediamento rupestre, in La Chiesa dei Quaranta Martiri a Sahinefendi dopo il restauro, 2007-2013, a cura di Maria Andaloro, Viterbo 2014, pp. 30-34.

G. Romagnoli, L’edilizia in terra cruda di Antinoupolis. Primi risultati della campionatura di materiali e tecniche costruttive, in Antinoupolis III, a cura di R. Pintaudi, Firenze 2014, pp. 83-98.

G. Romagnoli, Rilevamenti su un settore dell'area urbana di Antinoupolis. Note preliminari, in Antinoupolis III, a cura di R. Pintaudi, Firenze 2014, pp. 153-164.

G. Romagnoli, La rocca medievale (Palazzo Altieri) di Monterano (Canale Monterano, Roma), in Case e torri medievali. Indagini sui centri dell’Italia meridionale e insulare (secc. XI-XV). Atti del V Convegno Nazionale (Orte,  15-16 marzo 2013), Roma 2014, pp. 309-313.

G. Romagnoli, Archeologia urbana a Viterbo. Lo scavo di Via Matteotti, “Biblioteca e Società”, 1-4 (2014), pp. 17-22.

M. Benucci, G. Romagnoli, La chiesa dei Quaranta Martiri. L’insediamento rupestre, in La chiesa dei Quaranta Martiri a Sahinefendi dopo il restauro, 2007-2013, a cura di Maria Andaloro, Viterbo 2014, pp. 30-34.

M. Benucci, G. Romagnoli, La chiesa di Santa Maria Assunta a Monterano, in L’officina dello sguardo. Scritti in onore di Maria Andaloro, a cura di G. Bordi, I. Carlettini, M.L. Fobelli, R. Menna, P. Pogliani, Roma 2014, II, pp. 375-385.

R. Longo, G. Romagnoli, La chiesa di San Menna a Sant’Agata de’ Goti, in Intorno alla chiesa di San Menna a Sant’Agata de’ Goti. Atti del Convegno di studi (Sant’Agata de’ Goti, 19 giugno 2010), a cura di F. Iannotta, Salerno 2014, pp. 73-111.

M. Andaloro, M. Benucci, R. Bixio, A. De Pascale, G. Romagnoli, New surveys on underground structures in Cappadocia: a dialogue between art historians, conservators, archaeologists and speleologists, in Hypogea2015. International congress of speleology in artificial cavities (Rome, 2015 March 11-14), Roma 2015, pp. 15-29.

G. Romagnoli, Il castrum di Monterano (Canale Monterano, Roma). Archeologia e storia di un insediamento medievale dell’Alto Lazio, in VII Congresso Nazionale di Archeologia medievale (Lecce, 9-12 settembre 2015), a cura di P. Arthur e M.L. Imperiale, Firenze 2015, pp. 258-264.

M. Benucci, G. Romagnoli, Cantieri e industria edilizia nel feudo Altieri di Monterano. Note e documenti sull’attività di Carlo Fontana e Mattia De Rossi, in Curiosa itinera. Scritti per Daniela Gallavotti Cavallero, a cura di E. Parlato, Roma 2015, pp. 397-410.

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon