• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sonia Di Vito

L-LIN/04 Lingua e Traduzione - Lingua Francese

Ruolo: ricercatore td

Studio: PALAZZINA CIORBA

Telefono:

Email: sonia.divito@unitus.it



Il ricevimento del 22 DICEMBRE è SOSPESO.

RICEVIMENTI DURANTE LA PAUSA DIDATTICA

GENNAIO 2016
20 gennaio 2016 ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I

FEBBRAIO 2016
03 febbraio ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I
17 febbraio ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I

Per concordare altre date contattare la docente via mail (sonia.divito@unitus.it)

 

SETTEMBRE 2015
10 settembre ore 12-13 studio docente (Palazzina Ciorba)
14 settembre ore 13-14 nell'aula in cui si sta svolgendo l'esame di lingua e traduzione francese 1
24 settembre ore 13-14 nell'aula in cui si sta svolgendo l'esame di lingua e traduzione francese 1

dal 30 settembre il ricevimento verrà effettuato ogni martedì dalle 11.30 alle 12.30

Il ricevimento del 22 DICEMBRE è SOSPESO.

RICEVIMENTI DURANTE LA PAUSA DIDATTICA 

GENNAIO 2016
20 gennaio 2016 ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I

FEBBRAIO 2016
03 febbraio ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I
17 febbraio ore 14.30-15.30 nell'aula in cui si tiene l'esame di lingua e traduzione francese I

Per concordare altre date contattare la docente via mail (sonia.divito@unitus.it)

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

La dott.ssa Sonia DI VITO ha conseguito presso l'Università degli Studi di Cassino la Laurea in Lingue e Letterature Straniere, con esito finale di 110/110 e lode, discutendo una tesi dal titolo Valeurs modales du subjonctif en français contemporain; la tesi è risultata vincitrice del primo premio provinciale “Bruna Bellavista”, quale miglior tesi discussa nel Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere nell’anno accademico 1998-1999.  Ha conseguito nel giugno 2001 il DALF (Diplôme Approfondi de Langue Française) presso l’Alliance Française di Roma. Ha vinto il concorso per il Dottorato di ricerca in linguistica generale, storica, applicata, computazionale e delle lingue moderne- anno 2002 - presso l’Università di Pisa; ha frequentato regolarmente i cicli di formazione previsti durante i tre anni del corso per dottorandi; ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca il 16 giugno 2006 discutendo la tesi in Linguistica delle lingue moderne (L-LIN/04) dal titolo Le lexique verbal de la cause. Nel giugno 2013 è risultata vincitrice (al secondo posto) di un assegno di ricerca presso il Dipartimento MEMOTEF – Università Sapienza, Roma, presentando un progetto di ricerca dal titolo Un corpus plurilingue per lo studio del linguaggio dell’economia del turismo. Nello stesso mese, dopo un bando di concorso per titoli e colloquio,  è risultata prima in graduatoria per un posto di ricercatore a tempo definito presso l’Università della Tuscia per il SSD L-LIN 04. Dal settembre 2013 è ricercatrice a tempo definito presso la suddetta Università.

 

ATTIVITA' DIDATTICA PRESSO UNIVERSITA’

Dal 2005 si è occupata dell'insegnamento della lingua, cultura e traduzione francese in varie università (Università di Cassino e del Lazio meridionale, Università del Molise e Università della Tuscia) e in vari corsi di studio. In particolare ha preparato non solo gli studenti  di corsi di Lingue e letterature moderne ma anche i frequentanti corsi di studio in Economia, Giurisprudenza, Servizio Sociale, Lettere e Scienze della comunicazione.

Attualmente si occupa del modulo didattico di Lingua e traduzione francese I presso l'Università della Tuscia e di quello di Lingua francese presso la SAS (Scuola Allievi Sottufficiali dell'Esercito).

 

 

PARTECIPAZIONE A PROGETTI EUROPEI (SOCRATES) E PROGETTI DI RICERCA DI INTERESSE NAZIONALE (PRIN)

 

Progetti europei  (SOCRATES) 

 PROGETTI EUROPEI

  •  progetto europeo GALATEA (SOCRATES) sull’intercomprensione tra lingue romanze, in collaborazione con le Università di Grenoble, Aveiro (Portogallo), Madrid, Barcellona e il Do.Ri.F.-Università. Ha fatto parte del gruppo istituzionale italiano coordinato dalla prof.ssa Marie Hédiard dell’Università di Cassino.Il progetto (1995-2000) ha avuto come scopo e risultato lo sviluppo di un CD-Rom per studenti di lingua romanza. La sottoscritta ha curato l’editing del cd-rom.
  • progetto europeo GALANET (SOCRATES) al quale hanno partecipato le Università di Grenoble, Aveiro (Portogallo), Madrid, Barcellona, Mons-Hainaut (Belgio), Cassino e Pisa. Ha fatto parte del gruppo istituzionale italiano coordinato dalla prof.ssa Marie Hédiard dell’Università di Cassino. Il progetto, approvato e finanziato dalla Comunità Europea per gli anni 2001-2004, mirava alla realizzazione di un sito web per l'intercomprensione tra lingue romanze. La sottoscritta ha collaborato alla traduzione in italiano delle risorse grammaticali e dei moduli di apprendimento delle lingue romanze.
  • progetto europeo sull’intercomprensione tra lingue romanze GALAPRO (2008-2011), coordinato dall’Università di Aveiro al quale hanno partecipato le Università di Grenoble, Madrid, Barcelona, Mons-Hainaut, Iasi (Romania) e Cassino. Ha fatto parte del gruppo istituzionale italiano coordinato dalla prof.ssa Maddalena De Carlo dell’Università di Cassino. Il Progetto mirava alla costruzione di una piattaforma per la formazione dei formatori all’intercomprensione fra lingue romanze.
  • programma ERASMUS LLP-IP VALORTUR (Valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali; 2010-2011-2012), coordinato dall’Università di Cassino e del Lazio meridionale al quale hanno collaborato le Università di Valencia,  Paris I Panthéon-Sorbonne e Bologna. Ha fatto parte del corpo di docenti internazionali che hanno tenuto dei corsi plurilingui in Economia del turismo per studenti provenienti dalle quattro università. Ha tenuto la lezione introduttiva sulle strategie di comprensione e di produzione nelle interazioni fra locutori di lingue romanze.
  • (dal dicembre 2012) al progetto internazionale MIRIADI (Mtualisation et Innovation pour un Réseau de l’Intercompréhension à Distance) che si articola su tre anni e che ha come obiettivi i seguenti punti: - realizzare una rete di contatti sulla formazione all’Intercomprensione; - realizzare un centro di risorse on-line; - realizzare una piattaforma di lavoro a distanza.

 

PROGETTI DI RICERC DI INTERESSE NAZIONALE (PRIN)

  • Ha partecipato al progetto di ricerca nazionale (PRIN 2006-2008) sulla sinonimia (coordinatore del progetto: prof. Sergio Cigada dell’Università Cattolica di Milano), nell’unità di ricerca locale coordinata dalla prof.ssa Marie Hédiard.  Oltre le ricerche specifiche sulla sinonimia ha coordinato, con l’ing. Mariagrazia Ruscito, il lavoro di realizzazione del DVD Corpus, logiciels de concordances et ressources, curando in particolare la composizione del corpus francese-italiano Le Monde Diplomatique – Il Manifesto.

 

  • Ha partecipato al progetto di ricerca nazionale (PRIN 2008-2010) sull’intercomprensione e il linguaggio del turismo, (coordinatrice del progetto: prof.ssa Margarito MariaGrazia dell’Università di Torino); ha fatto parte dell’unità di ricerca locale dell’Università di Cassino (diretta dalla prof.ssa Marie Hédiard). Si è occupata in particolare dello studio delle strategie di intercomprensione orale di discorsi legati al turismo.

 

 

PROGETTI FINANZIATI DALL'AMBASCIATA FRANCESE A ROMA 

Ha collaborato con il Bureau de Coopération Artistique et Linguistique dell'Ambasciata di Francia e il Do.R.F.-Università alla realizzazione di una pubblicazione sulle risorse multimediali per l'insegnamento del francese Langue et culture françaises: cédérom, a cura della prof.ssa Marie Hédiard e della dott.ssa Martine Azen. I risultati del lavoro sono stati presentati ad un convegno per i Centri di risorse territoriali, organizzato a Roma dall'Ambasciata francese (9 e 10 maggio 2001). 


RICERCHE

 La sottoscritta svolge le proprie ricerche nei seguenti  ambiti di indagine:

 - L’analisi contrastiva italiano-francese

  • Analisi delle diversità linguistiche fra il francese e l’italiano, prevalentemente per quanto riguarda la sintassi del verbo e i valori semantici dei modi del verbo (nello specifico del congiuntivo italiano e francese).
  • Si occupa attualmente dell’analisi contrastiva dell’espressione della causa, analizzando in particolare questo fenomeno nel lessico verbale francese e italiano, sulla base di analisi linguistiche condotte su corpora paralleli e comparabili.

 

 - La linguistica dei corpora

  • costituzione di un corpus turistico parallelo italiano-francese (ancora in corso d’opera) composto da pagine web dedicate alla promozione turistica delle regioni italiane (in vista dell’analisi dei culturemi, ovvero delle parole che servono ad esprimere la cultura di un paese)
  • costituzione di un corpus giornalistico parallelo italiano-francese di circa 700.000 parole composto di articoli tratti dal periodico francese Le Monde Diplomatique e dalla sua traduzione in italiano a cura del Manifesto, e di un corpus monolingue francese di circa 1 milione di parole) composto da articoli tratti dai principali quotidiani francesi e italiani consultabili on-line;
  • analisi di corpora di francese e italiano scritto mediante programmi per le concordanze (Monoconc Pro© e Antconc per corpora monolingui, e Paraconc© e Alinéa© per corpora allineati bilingui;
  • analisi dei contesti linguistici di alcuni lessemi, secondo i criteri espressi dalla linguistica dei corpora (collocationscolligationssemantic preferencesemantic prosody) e verifica di ipotesi;
  • uso della linguistica dei corpora nella didattica con un approccio lessicale;

 

- La semantica lessicale

Approfondimento delle problematiche inerenti la sinonimia lessicale, in particolare dei verbi che esprimono il concetto di causa ( studio del loro impiego nel francese scritto, dei componenti semantici, delle differenze di significato e, in ultima analisi, delle loro diverse collocations e semantic preferences).

 

- La didattica delle lingue

  • Approfondimento della didattica delle lingue straniere attraverso l’intercomprensione con sviluppo di strategie di comprensione scritta e orale di parlanti di varie lingue romanze.
  •  Studio delle applicazioni della linguistica dei corpora nell’insegnamento delle lingue straniere 

 

- Lo studio dei linguaggi specialistici

  • Approfondimento del concetto di “culturema” legato al linguaggio del turismo, studiato in particolare nella realizzazione di siti web per la promozione turistica.
  • Studio, in ottica della didattica in intercomprensione, del linguaggio dell’economia del turismo con particolare riferimento a lessemi legati all’espressione del profitto.



Pubblicazioni

 Articoli

2005, « Étude de la parasynonymie des verbes exprimant la cause », in Interlingüistica, Valencia, AJL,  1397-1405.

2007, « Les ressources en français pour la linguistique de Corpus », in Hédiard M. (a cura di), Linguistica dei corpora: strumenti e applicazioni, Cassino, Edizioni dell’Università degli studi di Cassino, 47-79.

2008, « La causalité dans le lexique: étude de la parasynonymie des verbes exprimant la cause », in Cigada S. e Verna M. (a cura di) La synonymie tra langue e parole nei codici francese e italiano, Milano, Vita e Pensiero, 405-426. 

2008, « Le traitement des synonymes dans les dictionnaires des; le cas particulier des  verbes exprimant la cause »,  in Dotoli G. e Papoff G. (sous la direction de), Du sens des mots. Le réseau sémantique du dictionnaire, Actes des Journées Italiennes des Dictionnaires, Benevento, 28-29 Janvier 2008, Schena Editore, Alain Baudry & Cie Éditeur, pp. 163-187.

2008, « Guide de constitution d’un corpus électronique », in Hédiard M. Corpus, logiciels de concordances et ressources, Università degli Studi di Cassino, Ivo Sambucci Editore, Cassino.

2009, « La linguistique de corpus comme moyen de désambiguisation des synonymes », in P. Paissa, (éd.), Cahiers de recherche de l’Ecole Doctorale en Linguistique Française, vol. 3, pp. 45-68.

2011, « L’intercompréhension à l’oral entre langues: des problèmes de compréhension aux stratégies d’accès au sens », in Araújo e Sá, H., De Carlo, M., Antoine, M.-N. (éd.), L’intercompréhension : la vivre, la comprendre, l’enseigner…, Cadernos do LALE, Aveiro, Universidade de Aveiro, pp. 223-261.

2011, « Stratégies de simplification et d’enrichissement dans la transmission de messages touristiques à caractère historique », in Margarito, M.-G., Hédiard, M., Celotti, N., Lingue, culture e istituzioni a confronto, Torino, Edizioni librarie Cortina, pp. 89-108.

2011, « L’intercomprensione e l’analisi di concordanze », in De Carlo, M., (a cura di), Intercomprensione e educazione al plurilinguismo, Porto S. Elpidio, Wizarts editore, pp. 

2012, « Le projet européen Valortur: la mise en œuvre du plurilinguisme dans la formation supérieure », in Actes des Troisièmes Assises Européennes du Plurilinguisme, Rome 10-12 octobre 2012,

http://www.observatoireplurilinguisme.eu/images/Evenements/3e_Assises/Programme_et_contributions/programme1.13.pdf

2013, « Formation universitaire en économie du tourisme et intercompréhension : le cas du projet Valortour », in Escoubas-Benveniste M.-P., Di Vito S. (éd.), Quel plurilinguisme pour quel environnement professionnel multilingue? - Quale plurilinguismo per quale ambito lavorativo multilingue?,  Répères, DoRiF  n. 4, pp. 

2014, « Atouts, Contraintes, Possibilités de réalisation - Ensigno Universitario », in Arajuio e Sa, M. H., Prestation 7.1 - Atouts et possibilités de l'insertion curriculaire de l'intercompéhension  - Rapport, pp. ISBN: 978-989-97933-4-7.

2015, « L’utilisation des corpus dans l’analyse linguistique et dans l’apprentissage du FLE », in LINX (Revue de linguistes de l’Université Paris X Nanterre), pp. 159-175.

2015, « Le traitement lexicographique de la synonymie à l’aide de la linguistique de corpus : le cas de profit et de ses synonymes », in Ferrara-Léturgie, A., La synonymie: représentations et applicationsELA (Etudes de linguistique appliquée), pp. 177-193.


Prodotti multimediali

1. DVD  « Le corpus français-italien du Monde Diplomatique - Il Manifesto » (circa 700.000 parole), in Hédiard M. Corpus, logiciels de concordances et ressources, Università degli Studi di Cassino

2. CD-Rom GALATEA (editing) da Do.Ri.F.-Università e dall’Università degli Studi di Cassino

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon