• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Roberta Giordano

L-LIN/07 Lingua e Traduzione - Lingua Spagnola

Ruolo: ricercatore

Studio: Via San Carlo 32, studio n.22

Telefono: 0761357896

Email: roberta.giordano@unitus.it



Prossimo ricevimento:

1 ottobre 2015, ore 11-12

Le pagine con i programmi aggiornati dei singoli insegnamenti sono disponibili sulla piattaforma didattica (http://www.didattica.unitus.it/web/index.asp?anno=2017): selezionare il proprio corso di studio, e poi, dalla colonna di sinistra, il link "Insegnamenti attivi".

TITOLI DI STUDIO 

  • Ricercatore non confermato per il S.S.D. L-LIN/07 Lingua e traduzione - Lingua spagnola, settore concorsuale 10/I1, presso il Dipartimento: Istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali e storico-giuridiche dell'Europa (DISTU) dell’Università degli Studi della Tuscia (entrata in servizio il 01/09/2013).
  • Esaminatrice DELE -livello B1-B2-, codice n. 921251
  • Esaminatrice DELE -livello C1-C2-, codice n. 921251
  • Esaminatrice DELE -livello A1-A2-, codice n. 921251
  • Vincitrice di un assegno di ricerca annuale, rinnovabile, AREA SCIENTIFICA 10, Scienze dell’antichità, filologico letterarie e storico- artistiche, SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE L-LIN/07 -Lingua e Traduzione .Lingua spagnola-, presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno, per la realizzazione del progetto di ricerca: Una proposta di analisi contrastiva applicata ad una microlingua: lo spagnolo e l’italiano del diritto notarile (giugno 2012).
  • Vincitrice di una borsa di studio annuale, rinnovabile, rinnovata, per attività di ricerca post-dottorato, SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE L-LIN/07 -Lingua e Traduzione spagnola-, per la realizzazione del progetto Un’analisi contrastiva tra il linguaggio giuridico italiano e quello spagnolo applicata agli atti notarili presso la Facoltà di Scienze Politiche -Dipartimento di Scienze politiche, sociali, e della comunicazione- dell’Università degli Studi di Salerno (20 luglio 2009-19 luglio 2011).
  • Dottorato di Ricerca in Teoria e Storia delle Istituzioni Politiche Italiane e Comparate. Il declino dello stato-nazione, Università degli Studi di Salerno (con una tesi dal titolo Dalla decadenza dello Stato alla decadenza della politica. Il Venezuela di José Rafael Pocaterra, discussa in data 03.04.2009).
  • Laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, conseguita il 17 marzo del 2000. 

DIPLOMI DI LINGUA SPAGNOLA CONSEGUITI ALL’ESTERO

  • Certificato di partecipazione al corso intensivo di spagnolo, presso la International House di Madrid (4-29 settembre 2006). 

DIPLOMI DI LINGUA SPAGNOLA CONSEGUITI IN ITALIA 

  • Certificato di partecipazione al corso AVE, livello C1.3, MODALIDAD A DISTANCIA SUPERVISADO, Instituto Cervantes di Napoli (giugno-ottobre 2009).
  • Conseguimento diploma DELE SUPERIOR, Instituto Cervantes (agosto 2008).
  • Certificato di partecipazione al corso speciale “PERFECCIONAMIENTO 1”, Instituto Cervantes di Napoli (2007-2008). 

DIPLOMI PER L’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA SPAGNOLA 

  • Certificato di partecipazione alla “I Jornada CLIL en español”, Università di Salerno-Instituto Cervantes di Napoli, 4-5 dicembre 2013.
  • Partecipazione al Curso de Formación de Profesores “X EPELE Tareas y proyectos en el aula de Español como lengua extranjera (24-2013)”, Instituto Cervantes di Napoli (7 giugno 2013), con un intervento dal titolo Las lenguas de especialidad en el aula de ELE.
  • Certificato di partecipazione al “Curso semipresencial para examinadores DELE: niveles B1 y B2” (1-14 giugno 2013), Instituto Cervantes di Napoli.
  • Certificato di partecipazione al Curso de Formación de Profesores “X EPELE Tareas y proyectos en el aula de Español como lengua extranjera (24-2013)”, Instituto Cervantes di Napoli (7 giugno 2013)
  • Certificato di partecipazione al corso di formazione per docenti “Exploración de los procesos del aula: estrategias de reflexión” (5 aprile 2013), Instituto Cervantes di Napoli
  • Certificato di partecipazione alla Segunda Jornada Pedagógica Lend para el Español “Evaluar sin devaluar” (18 febbraio 2013)”, Instituto Cervantes di Napoli.
  • Certificato di partecipazione al corso “Acreditación de examinadores DELE: niveles C1 y C2” (5-16 febbraio 2013), Instituto Cervantes di Napoli.
  • Certificato di partecipazione al corso “Acreditación de examinadores DELE: niveles A1 y A2” (5-15 dicembre 2012), Instituto Cervantes di Napoli.
  • Certificato di partecipazione al Curso de Formación de Profesores IX ENCUENTRO: INTERACCIÓN Y MEDIACIÓN ORALES EN EL AULA DE ESPAÑOL, Instituto Cervantes di Napoli (22 giugno 2012)
  • Certificato di partecipazione al “Curso de formación VIII Encuentro práctico de ELE. Léxico en el aula”, Instituto Cervantes di Napoli (17 giugno 2011)
  • Certificato di partecipazione al “Curso de formación Lección de apertura del VIII EPELE”, Instituto Cervantes di Napoli (6 maggio 2011)
  • Certificato di partecipazione al VI Encuentro Práctico de Español como Lengua Extranjera (EPELE) “Las Tic en el aula ELE”, Instituto Cervantes di Napoli (29 maggio 2009).
  • Certificato di partecipazione al corso “Didáctica de Español Lengua Extranjera: primeros pasos de un profesor”, Instituto Cervantes di Napoli (23 febbraio-22 aprile 2009).
  • Certificato di partecipazione al corso “El componente sociocultural en la clase de E/LE”, Instituto Cervantes di Napoli (28 marzo 2008).
  • Certificato di partecipazione al corso “El hablante intercultural: la construcción de la competencia pragmática discursiva oral en el aula”, Instituto Cervantes di Napoli (25 gennaio 2008). 

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, INCONTRI, SEMINARI

 

  • Partecipazione al Congreso LiLeTrad 2015 “Un viaje de ida y vuelta”, Universidad de Sevilla (7-8 de julio de 2015), in qualità di relatrice con un intervento dal titolo El discurso jurídico como herramienta didáctica.
  • Partecipazione al congresso Development in Professional/Academic Communication and Implications for Language Education and Research, AELFE-QUEST-ASE 2015, conference series Languages for Specific Purposes and Teacher Development, Bucharest, 25-27 giugno 2015, in qualità di relatrice con un intervento dal titolo: Compiling and exploting a plurilingual comparebla corpus of the strategic lexicon in French, Italian, Spanish.
  • Partecipazione al Curso de Formación de Profesores “XII EPELE”, Instituto Cervantes di Napoli (5 giugno 2015), con l’intervento dal titolo “Planificando una unidad didáctica de E/LE con fines específicos”
  • Partecipazione al “XV Congreso de la Sociedad Española de Didáctica de la  Lengua y la Literatura (SEDLL) presso la Universitat Politècnica de Valéncia (19-21/11/2014), con un intervento dal titolo Una propuesta de unidad didáctica: Las oraciones con sujeto omitido y la oraciones impersonales.
  • Partecipazione al “XXV Congreso Internacional de la Asociación para la Enseñanza del Español como Lengua Extranjera (ASELE) presso la Universidad Carlos III di Madrid (17-20/09/2014), con un intervento dal titolo Las formas impersonales: un estudio contrastivo italiano-español.
  • Partecipazione al seminario “Ideazione e stesura dei progetti di ricerca promossi dall’Unione Europea” tenuto dal dott. Claudio Prandoni presso il Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridico –DISTU- dell’Università degli Studi della Tuscia (5 maggio 2014).
  • Partecipazione al Curso de Formación de Profesores “XI EPELE Mediación lingüística y cultural en el aula de ELE”, Instituto Cervantes di Napoli (6 giugno 2014), con un intervento dal titolo El lenguaje estratégico: una confrontación entre italiano y español.
  • Partecipazione al “XXVIII Congresso de la Associazione Ispanisti Italiani (AISPI)”, sul tema Le forme del narrare: nel tempo e tra i generi (Pisa, 27-30 de noviembre de 2013).
  • Partecipazione al Curso de Formación de Profesores “X EPELE Tareas y proyectos en el aula de Español como lengua extranjera (24-2013)”, Instituto Cervantes di Napoli (7 giugno 2013), con un intervento dal titolo Las lenguas de especialidad en el aula de ELE.
  • Partecipazione al Convegno “Gloria al bravo pueblo. Seminario di studi sul Venezuela in ricordo di Pina Buono” (Napoli-Salerno, 20-22 maggio 2013), con un intervento dal titolo La lingua italiana in Venezuela.
  • Partecipazione all’incontro internazionale “Paracos, sicarios y narcotraficantes: realismo y neorrealismo en el cine colombiano” (17-19 dicembre 2012), Università degli Studi di Salerno, in qualità di relatrice con un intervento dal titolo: Pellicole e narcotraffico: il racconto della violenza.
  • Partecipazione al “I ENCUENTRO INTERNACIONAL DE PROFESORES DE ESPAÑOL COMO LENGUA EXTRANJERA” (5-6 ottobre 2012), Instituto Cervantes di Bruxelles, in qualità di relatrice con un intervento dal titolo: Una propuesta de reflexión sobre la tarea didáctica del error.
  • Partecipazione al “I Congreso Internacional Nebrija en Lingüística aplicada a la Enseñanza de Lenguas: en camino hacia el Plurilingüismo ” (28-30 settembre 2012), Universidad Antonio de Nebrija, in qualità di relatrice con un poster dal titolo: La importancia del error en en aula de ELE.
  • Partecipazione al Curso de Formación de Profesores “IX ENCUENTRO: INTERECCIÓN Y MEDIACIÓN ORALES EN EL AULA DE ESPAÑOL” (22 giugno 2012), Instituto Cervantes di Napoli, in qualità di relatrice con un intervento dal titolo: Contando hechos jurídicos.
  • Partecipazione al congresso “Lo studio delle lingua straniere nelle Facoltà/corsi di studio/dipartimenti di Scienze Politiche”, organizzato dall’Università Roma TRE (2-3 maggio 2012), in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo: Le parole del Diritto.
  • Partecipazione al congresso “¿España: mito o realidad?”, organizzato dall’Università UAM di Gniezno –Polonia- (16-17 novembre 2011), in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo: Franco y la cuestión lingüística.
  • Partecipazione al “VIII Congreso Internacional de la Sociedad Española de historiografía lingüística”, organizzato dalla Universidad Rey Juan Carlos di Madrid (Fuenlabrada, 12-15 dicembre 2011), in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo: El Catecismo de fray Luis Bolaños: germen de la literatura guaraní paraguaya.
  • Partecipazione al congresso “Frontiere: soglie e interazioni. I linguaggi ispanici nella tradizione e nella contemporaneità”, organizzato dall’Università di Trento, in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo: Warma Kuyay, racconto d’amore di uno scrittore apolide  (27-30 ottobre 2010).
  • Partecipazione al congresso “Encuentros 2010. III Simposio Internacional de Hispanistas”, organizzato dall’Università di Varsavia, in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo: José María Arguedas, un caso de transculturación narrativa (7-9 ottobre 2010).
  • Partecipazione all’incontro di studi interdisciplinare dal titolo: “Lingua Materna vs Lingua Matrigna vs Lingua Letteraria: tra diglossia, bilinguismo sociale e literacy”, organizzato dalla Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università del Salento, in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo La lingua in José María Arguedas come problema d’identità (2-4 dicembre 2009).
  • Partecipazione alle Giornate di Studio “PhD”, organizzate dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Salerno, in qualità di relatrice, con un intervento dal titolo La decadenza del Venezuela tra vero e verosimile: José Rafael Pocaterra. (23-26 novembre 2009).
  • Partecipazione al convegno: “Lingua, cultura e ideologia nella traduzione di prodotti multimediali”, organizzato dall’Università degli Studi Roma “Tor Vergata” (4-5 maggio 2006).
  • Partecipazione al convegno: “Mediterrantango”, organizzato dall’Istituto di Studi Latinoamericani di Pagani (3-4 luglio 2003).
  • Partecipazione al ciclo di seminari: “Filosofía de la liberación”, organizzato dall’Istituto Universitario Orientale di Napoli (4-13 maggio 1998). 

PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI 

  • Membro della commissione di valutazione comparativa per soli titoli per il conferimento di incarichi di insegnamento integrativo, mediante contratto di diritto privato, presso il Dipartimento di studi umanistici e sociali dell’Università della Tuscia (a.a. 2013/2014) per gli insegnamenti di Letteratura spagnola II e Lingua e traduzione spagnola II nel corso di studi di lingue e culture moderne relativamente al piano di studi Lingue per il turismo di Tarquinia (9 settembre 2014)
  • ATTIVITÀ DIDATTICA

     

     

    ATTIVITÀ DIDATTICA

     

    AA. 2014/2015: Lingua e traduzione spagnola I (Corso di laurea L11), 75 ore (10 CFU),

    Dipartimento DISTU, Università degli Studi della Tuscia.

     

    A.A. 2014/2015: Lingua spagnola (Corso di Laurea in Scienze Organizzative e Gestionali,

     

    L-36, 15° CORSO Allievi Marescialli), 60 ore (8 CFU) Dipartimento DEIM,

     

    Università degli Studi della Tuscia.

     

    AA. 2014/2015: Lingua spagnola/Didattica della spagnola Corso TFA classi A445/A446

     

    (48 ore, 8 CFU), Università degli Studi della Tuscia.

     

     

     

    A.A. 2013/2014: Lingua spagnola (Corso di Laurea in Scienze Organizzative e Gestionali, L-36, 15° CORSO Allievi Marescialli), 60 ore (8 cfu) Dipartimento DEIM, Università degli Studi della Tuscia.

    A.A. 2012/2013: Lingua e Traduzione spagnola I (Laurea Triennale Classe L11), Dipartimento di scienze umane, sociali e della salute, Università degli Studi di Cassino.

    A.A. 2012/2013: Lingua e Traduzione spagnola II (Laurea Triennale Classe L11), Dipartimento di scienze umane, sociali e della salute, Università degli Studi di Cassino.

    A.A. 2011/2012: Lingua e Traduzione spagnola I (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2011/2012: Lingua e Traduzione spagnola II (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2011/2012: Lingua e Traduzione spagnola III (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2010/2011: Lingua e Traduzione spagnola I (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2010/2011: Lingua e Traduzione spagnola II (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2010/2011: Lingua e Traduzione spagnola III (Laurea Triennale Classe L11), Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Cassino

    A.A. 2008/2009: Letterature sudamericane, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi della Basilicata, sede di Potenza

     

    ATTIVITÀ SVOLTA PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO 

    • Cultrice della materia per l’insegnamento di Storia dell’America Latina, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Salerno (dal 2005 ad oggi).
    • Attività di esercitazioni di Lingua Spagnola presso la cattedra di Lingua, cultura ed istituzioni dei paesi di lingua spagnola, della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Salerno (dal 2006 ad oggi)
    • Cultrice della materia per l’insegnamento di Lingua, cultura ed istituzioni dei paesi di lingua spagnola, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Salerno (dal 2009 ad oggi). 

    COLLABORAZIONI EDITORIALI 

    • Vice capo redattore della rivista «Cultura latinoamericana», Bogotà, Planeta.
    • Membro della Segreteria di Redazione della rivista «Rocinante», edita dalla Casa Editrice Le Cáriti di Firenze.
    • Membro del Comitato di redazione della rivista «Cultura latinoamericana» dell’I.S.LA., Bogotà, Planeta.

     

    PARTECIPAZIONE A ISTITUTI DI RICERCA DI ALTA QUALIFICAZIONE 

    Attività di collaborazione scientifica e di ricerca con l’Istituto di Studi Latinoamericani (I.S.LA.) di Pagani, poi Fondazione ISLA per gli studi latinoamericani (sede legale presso l’Università degli Studi di Salerno, per attività di ricerca e supporto scientifico (studenti, laureandi, dottorandi) (dal 2003 ad oggi).

AMBITO DI STUDIO

L’attenzione si è sin da subito concentrata su uno dei più interessanti scrittori latinoamericani, che, con una prosa mordace e pungente, ha tracciato un quadro vivido e reale del Venezuela, in particolar modo quello di epoca gomecista, germe, per molti aspetti, di molti dei problemi del Venezuela contemporaneo: José Rafael Pocaterra. Il campo d’indagine prescelto, traiettoria seguita soprattutto durante l’attività svolta nell’ambito del dottorato di ricerca in Teoria e Storia delle Istituzioni politiche italiane e comparate. Il declino dello Stato-nazione, è stato quello dell’analisi di uno dei pilastri della letteratura testimoniale, Memorias de un venezolano de la decadencia, in cui si è cercato di fare luce sulle scelte linguistiche compiute dall’autore nella direzione della denuncia sociale e politica, ed in quella dello svelamento del senso autentico della “venezuelanità”. Questa fase si è così conclusa con la pubblicazione della monografia Dalla decadenza della politica alla decadenza dello Stato. Il Venezuela di José Rafael Pocaterra (Firenze, Le Cáriti, 2010), che ha rappresentato poi l’incipit per un approfondimento “linguistico” anche della restante produzione di questo autore, idea maturata soprattutto sulla scorta della collaborazione avviata con la professoressa María Josefina Tejera, della Academia Venezolana de la Lengua. L’opera di Pocaterra, soprattutto i Cuentos grotescos, è stata “letta”, cercando cioè di evidenziare gli artifici linguistici e stilistici, escogitati dallo scrittore venezuelano per palesare il proprio sentimento d’insofferenza nei confronti di un regime dispotico e sanguinario: la tendenza alla deformazione delle caratteristiche fisiche e morali dei protagonisti delle storie, la satira, il ricorso al grottesco, appunto, si trasformano in un’arma di contestazione potentissima, che serve a fare il verso ad una società, quella venezuelana a cavallo tra Otto e Novecento, che avendo ormai perso la propria identità, per questo definita “decadente”, scimmiotta finanche la lingua degli altri. Questo filone di ricerca ha così prodotto l’articolo: Los Come-muertos: the grotesque tale of emigration, pubblicato nella rivista indiana «Rupkatha Journal on Interdisciplinary Studies in Humanities» (vol. 2, n.3, maggio 2010, pp. 294-302).

Nella tappa successiva ci si è addentrati in un altro dei percorsi intellettualmente più affascinanti della letteratura latinoamericana, quello indigenista, soprattutto dell’area peruviana, per scandagliare il rapporto culturalmente e sentimentalmente complesso tra “lingua madre” e “lingua matrigna”, spagnolo-quechua, che contraddistingue tutta quanta la produzione di un raffinatissimo intellettuale come José María Arguedas. Questo percorso, fonte continua di stimoli nuovi, non solo ha prodotto diversi articoli come La lingua in José María Arguedas come problema d’identità, in Lingua madre e lingua matrigna. Riflessioni su diglossia, bilinguismo sociale e literacy (Milano, Franco Angeli Editore, 2011, pp. 215-225), ma è stato anche oggetto di riflessioni esposte poi in convegni di carattere nazionale ed internazionale, come Warma Kuyay: racconto d’amore di uno scrittore apolide (27-30 ottobre 2010, convegno “Frontiere: soglie e interazioni. I linguaggi ispanici nella tradizione e nella contemporaneità”, organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Trento); José María Arguedas, un caso de “transculturación narrativa” (7-9 ottobre 2010, convegno “Encuentros 2010. III Simposio Internacional de Hispanistas”, organizzato dalla Facoltà di Lingue Moderne dell’Università degli Studi di Varsavia).

Se poi la collaborazione con la cattedra di Lingua, cultura ed istituzioni dei paesi di lingua spagnola del Dipartimento di scienze politiche, sociali e della comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno è stata l’occasione per riflettere sul tema dei linguaggi specialistici, soprattutto quello politico e quello giuridico spagnoli, l’intensa attività didattica maturata nell’ambito del settore scientifico disciplinare L-LIN/07, Lingua e Traduzione –Lingua spagnola-, presso l’Università degli Studi di Cassino, invece, ha rappresentato l’input per una lunga serie di lavori sulle problematiche connesse all’insegnamento dello spagnolo a studenti italofoni.

Sulla scorta dunque di queste esperienze, si è aperta una fase segnata dalla partecipazione a convegni nazionali ed internazionali, imperniati sulle questioni relative ai rapporti tra lingue affini (spagnolo-italiano), nonché sui linguaggi settoriali (Una propuesta de reflexión sobre la tarea didáctica del error; La importancia del error en en aula de E/LE; Contando hechos jurídicos; Le parole del Diritto), ma anche, naturalmente, da una produzione scientifica profondamente radicata in tali ambiti (Hablando….derecho, in «Cultura Latinoamericana», n. 13, Bogotá, Planeta, Usar el derecho en aula, in «redDELE», Il diritto, testo di specialità. Il caso spagnolo, in «Lingue e Linguaggi»).

PUBBLICAZIONI

MONOGRAFIE 

1.Roberta Giordano, Dalla decadenza della politica alla decadenza dello Stato. Il Venezuela di José Rafael Pocaterra, Firenze, le Cáriti Editore, 2010 (ISBN 978-88-87657-64-7) 

ARTICOLI

1.Roberta Giordano (a cura di), recensione del volume: L’America latina contemporanea. Tra democrazia e mercato (Daniele Pompejano, Roma, Carocci Editore, 2006, pp. 141), in «Cultura latinoamericana», n. 8-9, Bogotá, Instituto Caro y Cuervo, 2009 (ISBN 978-958-611-250-5), pp. 605-614.

2.Roberta Giordano, Il socialismo sotto terra: petrolio e società nel Venezuela di Chávez, in AA.VV., Contigo aprendí. Studi iberici ed iberoamericani in onore di Antonio Scocozza (a cura di Giuseppina Buono), Catanzaro, Rubbettino Editore, 2008 (ISBN 978-88-498-2271-7), pp. 241-273.

3.Roberta Giordano, L’intervento dei capitali stranieri a sostegno della dittatura di Gómez: Venezuela (1908-1935), in AA.VV, Rendiconti Dottorati di Ricerca in Teoria e Storia delle Istituzioni, Anno Accademico 2007-2008, a cura di Antonio Scocozza e Gianfranco Macrì, Napoli, La Città del Sole, 2010 (ISBN 978-88-8292-453-9), pp. 251-266.

4.Roberta Giordano, Los Come-muertos: the grotesque tale of emigration, in «Rupkatha Journal on Interdisciplinary studies in humanities», vol. 2, n. 3, Kolkata, maggio 2010 (ISSN 0975-2935), pp. 294-302.

5.Roberta Giordano, La lingua in José María Arguedas come problema d’identità, in Lingua madre e lingua matrigna. Riflessioni su diglossia, bilinguismo sociale e literacy, a cura di Antonella De Laurentiis e Gian Luigi De Rosa, Milano, Franco Angeli Editore, 2011 (ISBN 978-88-568-3420-8), pp. 215-225.

6.Roberta Giordano, Un análisis estilístico de los Cuentos grotescos: de cómo Panchito Mandefuá cenó con el niño Jesú, in «Cultura Latinoamericana», n. 10-11-12, Bogotá, Planeta, 2011 (ISBN13: 978-958-42-2769-0), pp. 449-460.

7.Roberta Giordano, La scrittura della "decolonizzazione": José María Arguedas, in «Studia Europaea Gnesnensia», del Instituto de Cultura Europea Adam Mickiewicz de la Universidad de Poznań, n.4, 2011 (ISSN 2082-5951), pp. 65-76.

8.Roberta Giordano, Hablando….derecho, in «Cultura Latinoamericana», n. 14, Bogotá, Planeta, 2011 (II), 2012 (ISBN 13: 978-958-42-3307-3; 10: 958-42-3307-3), pp. 165-176.

9.Roberta Giordano, Il diritto, testo di specialità. Il caso spagnolo, in «Lingue e Linguaggi», n.8, 2012 (ISSN 2239-0367, ISSN 2239-0359), pp. 119-130.

10.Roberta Giordano, La importancia del error en el aula ELE (póster), in «Revista Nebrija de Lingüística Aplicada a la Enseñanza de las Lenguas», 13, 2013 (http://www.nebrija.com/revista-linguistica/revista-linguistica-nebrija13/htm/Giordano.htm).

11.Roberta Giordano, USAR EL DERECHO EN AULA, in «redDELE» http://www.mecd.gob.es/redele/Biblioteca-Virtual/2013/numeros-especiales/Actas-Napoles.html

12.Roberta Giordano, El Español Académico y la interculturalidad, «Cultura latinoamericana», año 2012 (I), 15, Bogotá, Planeta, 2013, pp. 29-40 (ISSN: 2346-0326).

13.Roberta Giordano, UNA MIRADA AL ESPAÑOL CON FINES ACADÉMICOS SEGÚN LA PERSPECTIVA AICLE, in «Cultura Latinoamericana», 17 (vol I), enero-junio año 2013, Bogotá, Planeta, 2013, pp. 139-154 (ISSN: 2346-0326). 

14.Roberta Giordano, UNA PROPUESTA DE REFLEXIÓN SOBRE LA TAREA DIDÁCTICA DEL ERROR, in «Lingue e Linguaggi», n. 12, 2014, pp. 97-110 (ISSN 2239-0367, e-ISSN 2239-0359 DOI 10.1285/i22390359v12p97).

15..Roberta Giordano et al., Sillabi per le Lingue, vol I, DISTU Università degli Studi di Viterbo, 2015.

16.Roberta Giordano, The impersonal sentences: a proposal for a teaching unit, «Procedia - Social and Behavioral Sciences», Procedia - Social and Behavioral Sciences n. 178, 2015, pp. 117–122 (doi: 10.1016/j.sbspro.2015.03.165).

17.Roberta Giordano, Las oraciones impersonales: un análisis comparativo –español-italiano, «Estudios Románicos», 

 

 

           

Direttore: Prof. Giulio Vesperini 

tel. 0761 357899


Segreteria: tel. 0761 - 357876, fax 0761 - 357875

Via San Carlo, 32 - Viterbo

Contatti

seguici su facebook-icon    ios homescreen icon